Art. 5 - Minimi Tabellari e Determinazione della Quota di Retribuzione Oraria

I minimi tabellari mensili della classificazione unica dei lavoratori sono quelli riportati nelle tabelle allegate con le rispettive date di decorrenza.

A decorrere dal 1° luglio 1999 nei minimi tabellari sono conglobati gli importi dell'ex indennità di contingenza secondo i valori riportati nella seguente tabella:

Categorie Importi Mensili dell'ex Indennità di Contingenza in Euro
1a 511,26
2a 514,03
3a 516,07
4a 517,83
5a 521,08
5a Super 523,45
6a 526,99
7a 530,91

A decorrere dal 1° gennaio 2013 nei minimi tabellari è conglobato l'importo dell'Elemento distinto della retribuzione di cui all'Accordo Interconfederale del 31 luglio 1992.

La retribuzione oraria viene determinata sulla base del divisore 173.